Chi sono

Gia da bambino, uno dei miei segreti più nascosti, era quello di diventare un giorno un fotografo professionista.

Ho cominciato sbirciando libri e riviste di fotografia. Più avanti gli stessi libri e le stesse riviste sono stati letti (e riletti) con maggior interesse, cercando di carpire i segreti della fotografia e sognando di poter realizzare le stesse meravigliose immagini che li vedevo.

A 12 anni ho acquistato la mia prima macchina fotografica frutto del mio primo lavoretto estivo ed ho incominciato ad esplorare questo meraviglioso mondo.

Da allora non ho mai smesso di fotografare tutto quello che mi circonda.